La novità dell'estate 2018 solo da Tasta

Mascaratu, ma che vuol dire?

Letteralmente vuol dire "mascherato", ma nel siciliano antico rappresentava un modo dolce di rivolgersi ai bambini un pò vispi e furbetti.

Per chi è nato fino agli anni '80 era il modo con cui spesso ci chiamavano i nostri nonni quando combinavamo qualche marachella delle nostre. Loro, piuttosto che arrabbiarsi e rimproverarci, ci guardavano sorridendo e agitando la mano distesa dicendoci "ahi, mascaratu!".

E poi, diciamocela tutta, chi di noi non nutre nostalgia di quei tempi in cui ci era consentito fare tutto quello che volevamo o quasi?

Abbiamo scelto questo nome perchè questo dolce è proprio cosi, un pò monello, allegro, e soprattutto maschera il nostro prodotto, il GELATO!

Ma non un Gelato qualsiasi, il gelato di Tasta, quello ricco di gusto perchè fatto con materie prime eccezionali ma genuino perchè naturale al 100%.

Lo maschera lo avvolge con il cannolo di CIAMBELLA, e da un golosissimo cremoso di GIANDUJA, PANNA fresca (clicca qui per scoprire la differenza con la panna finta)e GRANELLA a volontà!

Quando l'abbiamo creato abbiamo pensato a come poter dare al gelato un abbinamento ancora più goloso, e sai una cosa? Avevamo l'acquolina in bocca prima ancora di provarlo!

E tu, non ce l'hai? Beh, se hai delle papille gustative è impossibile non subire il fascino del MASCARATU, quindi non ti rimane che venire ORA nella bottega più vicina a te (clicca qui per scoprire quale)

Ti invito inoltre a iscriverti, se ancora non l'hai fatto, al nostro club Tasta Lovers lo speciale programma di Tasta di raccolta punti che ti consente di poter vincere fantastici premi in base ai tuoi consumi.

Sintetizzando: mangi Mascaratu che già di per se è una gran bella soddisfazione, e in più puoi vincere anche dei premi, non male, eh?

Ci vediamo da Tasta!

Se non ti accontenti del semplice Gelato ci vuole proprio un Mascaratu!